La Costituzione batte il codice penale: sentenza De Luca tutela della civiltà

erri de luca

Ci sono volute cinque sedute per giungere a un verdetto. Tutti i cittadini e cittadine italiani hanno seguito il processo per istigazione a delinquere che ha visto sul banco degli imputati l’intellettuale partenopeo, Erri De Luca. Ha rischiato 8 mesi di carcere ma il magistrato ha assolto lo scrittore. Un processo che ha cercato un responsabile per quanto avviene da … Continua a leggere

L’arte della politica insegnata da Zagrebelsky

zagrebelsky

Gustavo Zagrebelsky scrive su La Repubblica un articolo di grande rispetto, commovente per la passione profusa mentre discorre di politica e di democrazia partendo dal fattore culturale come mezzo di libertà. “La nostra Repubblica fondata sulla cultura” è un invito alla riflessione, all’acquisizione di consapevolezza rispetto all’argomento democrazia ovvero della massima espressione della res publica. Dissociandosi dalla concezione di una … Continua a leggere

Stéphane Hessel e la pratica dell’indignazione.

Stéphane Hessel

L’ideatore del pamphlet Indignez Vous, Stéphane Hessel, è scomparso all’età di 95 anni. Il suo breve saggio ha dato il via a due movimenti, quello degli indignados in Spagna e quello di Occupy a New York. Una personalità di vivido pensiero e di azione controcorrente; si tratta di un tedesco di origine ebrea naturalizzato francese che prima sposa la resistenza … Continua a leggere

Dopo Hobsbawn, ci lascia anche Hirschman

Hirschman

A distanza di pochi mesi dalla morte dello storico de il secolo breve, è lutto nel mondo intellettuale. E’ scomparso all’età di 97 anni Albert Otto Hirschman, uomo eclettico, scienziato sociale capace di imbastire storia, psicologia, sociologia e analisi dei mutamenti culturali dando corpo ad un tessuto ideologico politico perennemente in movimento perché consapevole della complessità socio – politica e … Continua a leggere

Il diritto di avere diritti – Consiglio di lettura

haring_human_bridge_N

Un professore di grande slancio intellettuale, Roberto Esposito, indimenticabile esperto  di storia delle dottrine politiche presso l’Università che ho frequentato, ha scritto di un’altra personalità di grande pregnanza socio-morale e culturale del nome di Stefano Rodotà che ha da poco pubblicato il saggio: Il diritto di avere diritti. Da questa lettura nasce il contributo del prof. Esposito “Perché la libertà … Continua a leggere

Una delle sabine è stata rapita: la cultura

« …Romolo su consiglio dei Senatori, inviò ambasciatori alle genti vicine per stipulare trattati di alleanza con questi popoli e favorire l’unione di nuovi matrimoni. […] All’ambasceria non fu dato ascolto da parte di nessun popolo: da una parte provavano disprezzo, dall’altra temevano per loro stessi e per i loro successori, ché in mezzo a loro potesse crescere un simile … Continua a leggere

Leggere il giornale preparandosi il tè

Di prima mattina leggo sul giornale dei progetti                                                                     sensazionali dei papi e dei re, dei banchieri e dei baroni del petrolio. Con la coda dell’occhio sorveglio il bricco dove l’acqua del tè s’intorpida e comincia a bollire ed è chiara di nuovo e traboccando dal bricco soffoca il fuoco.   Bertold Brecht Poesie 1941-1947 bio

Murakami Haruki: l’Italia traduce sempre in ritardo

Di questo autore ho letto molto, non tutto, ma molto, e resto sempre incantata dalla sua scrittura onirica, evocativa e al contempo realistica. La vita dei personaggi, intrecciata in modo spontaneamente casuale, è sempre ricca di accadimenti tra il poliziesco e il fiabesco, senza ossessione per i colpi di scena e privi dell’obbligatorio lieto fine. Piacevoli. Ho cominciato con La … Continua a leggere

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...